Estrattore di Succo a Freddo

Vantaggi di un estrattore di succo rispetto ad una centrifuga

Ci sono molti vantaggi nell’utilizzare un estrattore di succo rispetto ad una centrifuga.

Detto in poche parole, le differenze tra i due spremiagrumi sono come quelle tra il giorno e la notte. La centrifuga utilizza un’azione di rotazione velocissima per tritare i prodotti e per separare il succo, che viene poi spinto attraverso un setaccio e che fuoriesce da un beccuccio.

Un estrattore di succo a freddo invece, macina lentamente il cibo e ne spreme il succo, che poi viene filtrato attraverso un setaccio e spinto fuori dal becco.

Le centrifughe sono veloci, spesso costano meno, ma perdono un sacco di sostanze nutritive importanti.

Esistono tantissimi spremiagrumi in commercio ma quello che sta guadagnando maggiormente quote di mercato, e proprio l’estrattore di succo.

Il motivo è facilmente spiegato, perché un estrattore di succo funziona come la nostra bocca ed i nostri denti.

Non si limita quindi ad affettare i prodotti inseriti al suo interno, invece, in maniera molto simile al modo in cui i denti masticano il cibo, le lame dell’estrattore di succo schiacceranno lentamente e masticheranno i cibi. In questo modo verranno mantenute inalterate tutte le vitamine e i minerali essenziali contenuti nei cibi.

Sai cosa significa questo per te?

Naturalmente la cosa più ovvia, cioè che otterrai molti più nutrienti da un unico bicchiere di succo.

Per non parlare poi del sapore del succo ottenuto, che è assolutamente fantastico, per via del maggior numero di sostanze nutritive in esso contenute.

Il funzionamento più lento non accelera l’ossidazione del succo come invece avviene con la rotazione veloce della centrifuga.

Anche in questo caso, una minore ossidazione significa più sostanze nutritive.

In questo modo, il succo durerà anche molto di più nel tempo. Il succo prodotto da una centrifuga deve essere bevuto subito per ottenere tutti i suoi benefici completi. Mentre quello di un estrattore di succo a freddo può durare fino a 72 ore se conservato correttamente in frigorifero.

Quindi sì, naturalmente richiedono più tempo. Tuttavia, si può preparare in anticipo il succo per un paio di giorni con un’unica sessione di spremitura inoltre, gli estrattori di succo tendono ad essere molto più efficienti, ad estrarre più succo da ciascuno frutto o verdura rispetto ad una centrifuga.

Considerati i costi dei prodotti, in questo modo potrai ottenere il massimo dalla frutta e dalla verdura fresca, questo è importante perché può davvero far risparmiare un sacco di soldi.

Un altro vantaggio molto importante, e che gestiscono molto meglio le verdure a foglia verde e le erbe.

Questi tipi di prodotti sono ricchissimi di nutrienti, che è il motivo per cui sono amati da molte persone.

Se hai intenzione di spremere i cavoli, gli spinaci, o qualsiasi altra cosa simile, dovresti prendere in considerazione un estrattore di succo.

Riepilogo: estrattori di succo o centrifughe?

Naturalmente, tutto il discorso si riduce alle vostre esigenze specifiche. Puoi scegliere una centrifuga se non ti importa di dover bere il succo abbastanza velocemente, se hai poco tempo a disposizione, oppure se hai a disposizione un budget limitato.

In poche parole, le centrifughe non sono male, ma non sono neppure così buone, anche se la tecnologia migliora di giorno in giorno. Se desideri che il succo duri più a lungo e che sia sempre ricco e pieno di sostanze nutritive e con il miglior gusto possibile, allora l’estrattore di succo è probabilmente il modello giusto per te.

Ma richiedono più tempo per una sessione di spremitura. Come te l’ho detto già prima, puoi preparare in anticipo il succo per i giorni successivi in un’unica sessione, perché il succo durerà a lungo!

Non dimenticare inoltre che sono generalmente più efficienti e migliori nel gestire le verdure a foglia verde e le verdure in generale.

Spero che questa mia guida ti possa aiutare a scegliere il vincitore tra la centrifuga o l’estrattore di succo e ti auguro una spremitura felice!

Sono un sostenitore accanito dei benefici offerti dai succhi estratti da frutta e verdura.

Che ci crediate o no, al momento possiedo una centrifuga, ma presto appena avrò i soldi acquisterò un estrattore di succo.


OMS allarme Ebola: quasi 5.000 casi accertati

Il Direttore Generale dell’OMS, Margaret Chan, ha affermato a Ginevra, che i morti per contagio da Ebola sono saliti ad oltre 1.400.

I Paesi più colpiti dall’infezione del temibile virus sono tre: Sierra Leone, Liberia e Guinea.

Al momento non si registrano casi al di fuori di questi confini, ma l’allarme resta alto in tutto il Mondo.

Quello che maggiormente pesa nei Paesi colpiti è la scarsità di personale medico in grado di fronteggiare l’emergenza. Margaret Chan stima in almeno 1000 unità il fabbisogno di medici che occorrerebbero per poter affrontare con maggiore prontezza la situazione.

Ad oggi ha risposto il Governo di Cuba, che ha deciso di inviare 165 medici nella Sierra Leone.